Irina Gabiani at: Arte tra i piedi, Wannabee Gallery and La Posteria, Milano, Italy 2008

 Arte tra i piedi. 25 artisti interpretano piedi famosi

Asta benefica mercoledì 2 aprile 2008, La Posteria, Milano, Italy

Conduce la serata Philippe Daverio

Opere di: Andrea Bianconi; Nausicaa Berbenni; Annalù Boeretto; Arianna Carossa; Pietro Coletta; Athos Collura; Giordano Curreri; Ciriaca Erre; Ivana Falconi; Irina Gabiani; Alessandro Giannandrea; Federico Guida; Marco Lodola; Davide Mancosu; Barbara Nahmad; Davide Nido; Lisa Perini; Ornella Piluso; Sabrina Ravanelli; David Raimondo; Paolo Schmidlin; Antonio Sorrentino; Roberto Testori; Dany Vescovi; Giulio Zanet; 

Piedi di: Marcella Bella; Annamaria Bernardini De Pace; Emilio Bevilacqua; Valentina Cortese; Philippe Daverio; Carla De Albertis, Lucrezia De Domizio Durini; Dalila Di Lazzaro; Margherita Hack; Gad Lerner; Luca Lucini; Gino Lunelli; Matteo Marzotto; Marco Materazzi; Dino Meneghin; Enrico Montesano; Arnoldo Mosca Mondadori; Ottavia Piccolo; Arnaldo Pomodoro; Marina Salamon; Daniela Santanchè, Luciana Savignano; Arturo Schwartz; Dejan Stankovic; Ornella Vanoni; 

Luciana Savignano, Ornella Vanoni e Dalila Di Lazzaro saranno tra il pubblico de La Posteria ad assistere all’asta benefica di singolari opere d’arte a loro ispirate, i cui proventi andranno a favore di Atlha – onlus, storica associazione milanese per i disabili e del Comitato Vito Montemurro per la giovane arte contemporanea.

“Arte tra i piedi” – è un’iniziativa della galleria Wannabee di Milano, frutto del lavoro di Silvia Pettinicchio, fondatrice della galleria e Sabrina Ravanelli, artista trentina, milanese di adozione

I 25 calchi in resina, creati da Ravanelli, sono stati re-interpretati da giovani artisti – emergenti o già affermati – che li hanno decorati o inseriti all’interno di propri lavori: quadri, sculture, installazioni. Il progetto, al di là degli intenti benefici, ha l’ambizione di creare ponti ideali tra giovani, sport, amministrazione pubblica, cultura, spettacolo, giustizia, moda e imprenditoria, attraverso appunto la realizzazione delle opere.

Fil rouge del progetto è il piede, simbolo di spostamenti antichi e lenti, indipendenza, forza ma anche grazia ed eleganza.

I proventi, una volta coperti i costi di realizzazione, saranno INTERAMENTE devoluti alle due associazioni:

Atlha onlus e Comitato Vito Montemurro per la giovane arte contemporanea.

Catalogo e regolamento d’asta sono disponibili sul sito www.wannabee.it
Fino a martedì 1 aprile le opere sono esposte alla galleria Wannabee (via Goito 3, Milano)

Catalogo:

http://www.wannabee.it/allegati/45_15575_29.pdf
http://www.teknemedia.net/archivi/2008/4/4/mostra/29399.html

Universi Collegati di Irina Gabiani e’ entrato a far parte della collezione della Forndazione Arnaldo Pomodoro, Milano.  

Irina Gabiani’s installation “Universi Collegati” became a part of the collection of Forndazione Arnaldo Pomodoro, Milan.  

Irina Gabiani, Universi collegati, 2007 ©

 

Irina Gabiani, dettaglio del lavoro. 2008 ©

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s