Irina Gabiani’s video at “Liaisons”, Arsprima, Punto Enel, Milano, 2015

12072549_10153125299281404_7300110569872006189_n

Arsprima Associazione per la promozione delle Arti contemporanee

LIAISONS – LIAISONS

MILANO PUNTO ENEL DI VIA BROLETTO 44 – Milan, PUNTO ENEL di via Broletto 44

10/10/2015 – 10/10/201511:00 – 18:30

In collaborazione con
PUNTO ENEL MILANO
rassegna di video arte
a cura di Cristina Gilda Artese e Alessandro Trabucco

L’arte visiva indaga da sempre l’essere umano come proprio soggetto privilegiato, esplorando nel più profondo le emozioni che ne muovono le coordinate esistenziali.
Abbiamo scelto la video arte come linguaggio specifico di questa rassegna, convinti che le immagini in movimento possano restituire, in modo efficace, tutte le emozioni che si annodano inestricabilmente alle vicissitudini dei legami e delle relazioni.
Una rassegna di video arte dedicata ai rapporti umani, di qualsiasi natura essi siano.
La relazione tra essere umano e ambiente; il suo rapporto col mondo animale; il legame di una madre col proprio bimbo; le relazioni familiari; il difficile rapporto con l’alimentazione; l’unione fisica e spirituale tra uomo e donna; l’incomunicabilità e la mancanza assoluta di relazioni; il legame viscerale tra il donatore di un proprio organo e il ricevente ; l’amicizia e le relazioni sociali; i vincoli e i legami di dipendenza; il rapporto con la fede…
In rassegna:

F. Arena, I.Blank, A.Caccia, Di Bernardo Rietti Toppeta, M. Fantini, I.Filiberti, I.Gabiani, G.Giani, S.Giordano, F.Manetta, A.Mussa, C.Niccoli, T.Pers, F.Romana Pinzari, M.Travali, A.Zuccarello.

Catalogo bilingue con traduzioni di Monica Mazzoleni

in collaboration with
PUNTO ENEL MILANO

Video art exposition
Curated by Cristina Gilda Artese and Alessandro Trabucco

Visual art investigates always human being as main subjet, exploring in the deepest the emotions
That move the existential coordinates.
We have choose video art as specific language of this exhibition, sure that images in movement may return, in incisive way, all the emotions tied together inextricably with vicissitudes of relationships and bonds.
The relationship beetwen human being and ambient, his link with animal world, the bond with a mother and her child, domestic relationships, the link with nutrition, the physical and spiritual union beetwen man and woman, the state of incommunicable and the absolutly lack of relationships, the visceral bond with organgiver and the receiver, friendship and social relations, links and bonds of dependance, the link with faith…

In exhibition:

F.Arena, I.Blank, A.Caccia, Di Bernardo Rietti Toppeta, M.Fantini, I.Filiberti, I.Gabiani, G.Giani, S.Giordano, F.Manetta, A.Mussa, C.Niccoli, T.Pers, F.Romana Pinzari, M.Travali, A.Zuccarello.

Bilingual catalogue with texts translated by MOnica Mazzoleni

Per informazioni

12079065_486562941518978_6916861243336478917_n

1782061_10207866154954559_4088619464695226431_n

12045632_486562314852374_1402214542945238989_o

10928933_486419504866655_3595680795736850159_o

DSC_0803

0000d6z81

Still from Irina Gabiani’s video “One common father” , 2010

Liaisons, OR NOT Magazine